Archivio
archivio.png
Pubblicazioni
pubblicazioni.png
Libroterapia.net
portale.png

Copyright Rachele Bindi  © 2014
 

PRIVACY POLICY, PROPRIETA' INTELLETTUALE e DISCLAIMER IMMAGINI a questo link

Join us on Facebook & Twitter

  • w-facebook
  • Twitter Clean

© 2023 by ORGANIC. Proudly made by Wix.com

Ricordando..Philip José Farmer

January 26, 2018

Ricorre oggi il centenario della nascita di Philip José Farmer, scrittore e autore di fantascienza statunitense, che ha saputo con ironia e grande libertà passare dal romanzo erotica a racconti e romanzi di fantascienza, sempre alla ricerca della rottura con i tabù della sua epoca.

 

“Qualsiasi cosa che abbia un cervello abbastanza complesso da usare il linguaggio in modo spiritoso o creativo deve per forza avere autocoscienza e libero arbitrio"

                                       Venere sulla conchiglia

 

 

Tra i temi ricorrenti dell’autore, oltre a quello erotico, il tema religioso e l’avventura,, con una grande attenzione alla costruzione psicologica.

Alcune particolarità di questo autore che voglio segnalare sono:

- attenzione agli amanti della scrittura precisa ed attenta: talvolta José Farmer scrive in modo frettoloso e totalmente dedito alla parte emotiva della storia, arrivando anche a dimenticarsi lungo la strada del racconto alcuni personaggi di minor rilievo;

- spesso il lavoro di Farmer viene definito di "metaletteratura", avendo l'autore lungo tutta la sua opera continuamente rielaborato temi derivanti dalla letteratura popolare e avventurosa, nello stile dei grandi narratori come Edgar Rice Burroughs, Jack London e Jules Verne ma attingendo anche delle opere classiche come l’Odissea, tramite pastiche, che talvolta diventano vere e proprie riscritture (come nel caso di Il diario segreto di Phileas Fogg in cui riscrive Il giro del mondo in 80 giorni trasformandolo nello scontro tra due fazioni aliene per il possesso della Terra);

- oltre a cicli più famosi, come Il fabbricante di universi, in cui i romanzi hanno struttura articolata e descrivono mondi immaginari, e a racconti brevi che però rendono perfettamente l’idea dei mondi alieni descritti (come nei racconti appartenenti all'antologia Relazioni aliene) Farmer ha scritto un romanzo particolare, Il fiume della vita, in cui il protagonista muore nella prima pagina; 

- il ciclo del Mondo del Fiume è stato fortemente criticato dai fondamentalisti cristiani perché vi compare tra i "risorti" anche Gesù Cristo.

Please reload

Featured Posts

Storia della Libroterapia

May 1, 2013

1/1
Please reload

Recent Posts

February 1, 2018

October 20, 2017

Please reload

Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square